Video di Santa Margherita Ligure







Santa Margherita Ligure
Santa Margherita Ligure

Santa Margherita Ligure
Santa Margherita Ligure

Santa Margherita Ligure
Santa Margherita Ligure

Santa Margherita Ligure
Santa Margherita Ligure

Santa Margherita Ligure
Santa Margherita Ligure

Santa Margherita Ligure
Santa Margherita Ligure





Santa Margherita Ligure




Indice delle informazioni su Santa Margherita Ligure:

- Storia
- Cosa vedere
- Dove dormire
- Dove mangiare e ristoranti
- Spiagge
- Trekking
- Gastronomia
- Feste
- Come arrivare e parcheggio
- Gite in barca
- Previsioni meteo

Tempo di lettura: 6 minuti.

Santa Margherita Ligure è una rinomata località turistica posta nel cuore del Golfo del Tigullio, chiusa tra il promontorio di Portofino e Punta Pagana, nel comune di Rapallo.
Circondata da colline, parte del comune è inclusa nel Parco naturale regionale di Portofino.


La storia
La zona di Santa Margherita fu forse luogo di un insediamento romano. Più sicura la presenza dei Longobardi di Rotari nel 641, che devastarono il piccolo abitato. Dal X secolo la zona passò sotto l'influenza dell'abbazia di San Colombano di Bobbio e poco dopo divenne feudo dei Fieschi di Lavagna. Dal 1229 si sottomise alla Repubblica di Genova. Nel 1549 subì il famoso saccheggio del pirata turco Dragut con la vicina Rapallo.
Con la dominazione francese dal 1797 entrò a far parte della Repubblica Ligure e con la caduta di Napoleone nel 1814 passò nel Regno di Sardegna, seguendone poi le sorti fino all'Unità d'Italia.

Cosa vedere
Ecco i principali monumenti di Santa Margherita Ligure da ammirare durante la tua vacanza:

  • Basilica di Santa Margherita: del XVII secolo, con l'imponente facciata con i due campanili e la cupola.
  • Chiesa di San Giacomo di Corte: del XVII secolo, preceduta da una scalinata, stupenda facciata barocca in marmo riccamente decorata.
  • Chiesa dei Frati Cappuccini: vicino al lungomare e al castello, del 1608.
  • Villa Durazzo-Centurione: all'interno di un ampio parco, ospita il museo artistico Vittorio Giovanni Rossi.
  • Castello di Santa Margherita Ligure: sul lungomare, del XVI secolo, costruito per volere di Genova.
  • Paraggi: suggestivo borgo marinaro posto in una baia in direzione di Portofino con il castello.


  • Dove dormire (aggiornato 2022)
    Santa Margherita Ligure è una meta richiestissima dai turisti per le sue spiagge, i percorsi trekking e per la vicinanza con Portofino e le altre località del Tigullio.
    Cerca il tuo hotel preferito a Santa Margherita Ligure.

    Dove mangiare (aggiornato 2022)
    Tra i numerosi ristoranti di Santa Margherita Ligure, ecco alcuni suggerimenti:
    Taverna del Marinaio: sul lungomare. Piatti tipici della cucina ligure, ambiente elegante.
    Osteria Numero 7: nei pressi del porto. Arredamente in stile marinaro. Piatti tradizionale di mare e di terra.
    Ristorante La Cambusa: fronte mare, locale elegante con menù di mare.
    Ristorante Oca Bianca: a coduzione familiare, soprattutto piatti di carne, ideale per coppie e famiglie.
    Il Patio: nel centro storico, arredamento vintage con bel dehors. Principalmente cucina di pesce.

    Le spiagge
    Il litorale del comune di Santa Margherita Ligure è lungo e variegato, con spiaggia di sassi, di sabbia, scogli, che arrivano fino alla suggestiva baia di Paraggi.
    Diversi i tratti con spiaggia libera, con stabilimenti balneari e con spiagge private di hotel. Da est, il litorale comunale comincia con la piccola spiaggia libera di Piazza del Sole, nei pressi dell'hotel Metropole. Segue la spiaggia privata dell'Hotel Helios e quindi la lunga spiaggia di Ghiaia, davanti a Viale Andrea Doria e fino alla rotonda. Spiaggia di sassi, è lunga circa 250 metri. Qui si trovano bagni, una spiaggia libera e un'area riservata a disabili.
    Comincia la passeggiata lungomare, protetta da grossi scogli, dove si trova il terminal dei battelli turistici e quindi il porto di Santa Margherita Ligure.
    La zona balneabile riprende dopo il porto con altri stabilimenti balneari, piccoli tratti di spiagge libere, tra cui la spiaggia Minaglia e la spiaggia Regina Elena, composta da sabbia e ciottoli che degradano lentamente verso il mare.
    Continuando verso Portofino, troviamo le spiagge libere attrezzate Giò e Rino, la Bau Bau Beach, dove sono benvenuti gli animali di compagnia, Il Molo e Punta pedale.
    Il litorale prosegue accanto alla provinciale 227, con alcuni punti dove è possibile fare il bagno, fino alla spiaggia privata del Covo di Nord Est e a una spiaggetta libera proprio sotto il castello di Paraggi, ormai in in prossimità della Baia di Paraggi.
    La spiaggia di Paraggi è lunga un centinaio di metri, molto suggestiva, circondata da pini e dalla macchia mediterranea. Di sabbia, il mare cristallino la rende ideale per le immersioni, anche per la presenza di un relitto di nave mercantile affondato nel 1917.
    Le informazioni dettagliate sulle spiagge di Santa Margherita Ligure e come arrivarci.

    I sentieri trekking
    Grazie alla vicinanza del parco di Portofino, Santa Margherita Ligure è un ottimo punto di partenza per escursioni con diversi livelli di difficoltà:
  • Santa Margherita Ligure-Portofino. Classico percorso panoramico completamente sul mare, facile, seguendo la strada litoranea che passa da Paraggi. 5,3 km. da fare in meno di un'ora e mezza di cammino. Molto romantico e suggestivo.
  • Santa Margherita Ligure-Olmi. Facile sentiero di circa 3 km, contrasseggnato da un segnavia con una croce. Due ore di cammino passando da Nozarego, Gave e Mulino del Gassetta, per una durata di due ore. Da Olmi si può proseguire per San Fruttuoso o scendere a Portofino.
  • Santa Margherita Ligure-Pietre Strette. Verso il cuore del promontorio di Portofino, quasi sempre nel bosco, 2,6 km, due ore e 15 minuti. Difficoltà media, segnavia con due rombi, di Da qui si può continuare fino a San Fruttuoso in poco più di un'ora.
  • Santa Margherita Ligure-Pietre Strette-Camogli. Bella traversata del promontorio di Portofino, 7 km di difficoltà medio bassa, 3 ore e 30 minuti. Dopo Pietre Strette si tocca Portofino Vetta, Toca, Fornelli, San Rocco e Camogli.
  • Santa Margherita Ligure-Portofino- San Fruttuoso-San Rocco-Pietre Strette-Santa Margherita Ligure. Impegnativo percorso ad anello, di difficilotà medio alta, da fare in un'intera giornata: 20 km da percorrere in 9 ore.


  • Gastronomia
    L'eccellenza culinaria di Santa Margherita Ligure è il gambero, viola o rosso, di grossa taglia, fino a 25 centimetri di lunghezza.
    Come per il resto del Tigullio, sono tipiche le trofie al pesto, le trenette al sugo di noci, le acciughe, le cozze ripiene, la focaccia, il ciuppin, una zuppa di pesce, le fritture e grigliate di pesce.
    Tra i dolci, nel paese si preparano le caratteristiche Margheritine, biscotti a pasta frolla alla nocciola a forma di fiore.

    Feste
    La festa principale di Santa Margherita Ligure è la festa patronale di Santa Margherita, celebrata il 20 luglio e giorni precedenti con la processione, uno spettacolo pirotecnico, la posa in acqua dei lumini e la piccola fiera in piazza Caprera.
    Molto sentita la Festa della Primavera, storico evento nel week end che precede o segue il 21 marzo, con l'accensione del falò, la "luminea de San Gioxeppe", fuochi artificiali, distribuzione gratuita di frittelle e una rievocazione storica.
    In estate sono numerosi gli appuntamenti con concerti, cabaret, spettacoli teatrali e di danza e la sagra del pesce fritto ad agosto.

    Come arrivare e parcheggio
    Santa Margherita Ligure si raggiunge in macchina percorrendo l'autostrada A12 e uscendo al casello di Rapallo, posto a circa 5 km dal centro di Santa Margherita Ligure.
    Un'opzione molto comoda è il treno, lungo la linea ferroviaria Genova-La Spezia, con la stazione a 150 metri dalla spiaggia di Ghiaia.
    Molto suggestivo è arrivare a Santa Margherita Ligure in traghetto, con i servizi del Servizio Marittimo del Tigullio. Il paese è collegato direttamente con Rapallo, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante, Portovenere e Monterosso.
    Scopri le informazioni dettagliate su come arrivare a Santa Margherita Ligure.

    Rispetto ad altre località liguri, parcheggiare a Santa Margherita Ligure è forse più semplice, anche se si tratta di posti a pagamento.
    Tanti i posti sparsi sul lungomare e via limitrofe, circa 450, pagando al parchimetro.
    I parcheggi più capienti sono il parcheggio della Stazione accanto alla stazione dei treni; il parcheggio Miramare dopo il porto; il parcheggio Vittorio Veneto nei pressi di Ghiaia, l'autoparco Riviera e l'autoparco Durazzo a breve distanza dal porto.
    Informazioni dettagliate su dove parcheggiare a Santa Margherita Ligure.

    Gite in barca
    Molti gli operatori per organizzare un giro in barca, oltre ai battelli del Servizio Marittimo del Tigullio con partenze per Rapallo, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante, Portovenere e Monterosso.
    Gite in barca da Santa Margherita Ligure.

    Meteo
    Grazie alla protezione delle colline, che impediscono ai venti del nord di arrivare fino al mare, Santa Margherita Ligure gode di un clima temperato. Controlla le previsioni del tempo per Santa Margherita Ligure.