MONESTEROLI

Monesteroli


Indice delle informazioni su Monesteroli:

- Introduzione
- Mappa di Monesteroli
- Come arrivare
- Parcheggiare
- Spiaggia di Monesteroli
- Sicurezza

Introduzione
All'interno del Parco Nazionale delle Cinque Terre, ma in comune della Spezia, si trova aggrappato sulla scogliera Monesteroli. Quasi disabitato, il paesino è raggiungibile solo da una lunga e ripida scalinata di mille e passa gradini. La maggioranza delle casette sono abbandonate, erano le cantine nelle quali si vinificava l’uva, mentre altre sono state recuperate come case vacanza.

Monesteroli si raggiunge percorrendo la scalinata di Monesteroli o Scala Grande, formata da più di mille gradini in pietra arenaria, di diversa altezza, che scende ripida per più di 400 metri.

Mappa di Monesteroli


Come arrivare
Per arrivarci è possibile percorrere diversi sentieri che si congiungono tutti con il 536 (Bivio 504-Monesteroli).
Una prima opzione è il sentiero 535 Campiglia-Monesteroli, circa un'ora e mezza/due ore di tragitto, passando dalla fontana di Nozzano, costruita per volere di Napoleone nel 1805, per dissetare le truppe accampate nelle vicinanze. Dopo essere arrivato al piccolo borgo, si può scendere fino al mare, con moltissime precauzioni per l'instabilità della zona, adatta solo ai più esperti. Tra Monesteroli e la spiaggia ci sono 30-40 metri di dislivello, è una zona soggetta a frane.

Google Street View ha mappato tutto il sentiero.
Inizio del sentiero 535 a Campiglia:


Una seconda opzione è il sentiero 504 Biassa-Sant'Antonio-Schiara, che scende da ovest verso Monesteroli congiungendosi appunto con il 536.

Dove parcheggiare
L'opzione migliore è lasciare la macchina a Campiglia. Lungo ambo lati della strada prima di arrivare al paese, ci sono diversi parcheggi. La strada non è molto grande, fare attenzione. Appena prima del borgo, il parcheggio è per soli residenti, in ogni caso è segnalato.
Per il resto, l'accesso a Campiglia in macchina è anch'esso per soli residenti, se vi sbagliate, potete fare manovra nel piccolo spiazzo della chiesa, nonostante lo spazio sia limitato.

Spiaggia di Monesteroli
La spiaggia di Monesteroli è rocciosa, senz'ombra, caratterizzata dallo scoglio Montonaio davanti a un passo dalla costa, che ricorda vagamente lo scoglio di Fegina a Monterosso. Come indicato sopra, fare moltissima attenzione nella discesa.

Sicurezza
Infatti è molto importante prepararsi bene per percorrere questo sentiero e la scalinata. Alcuni consigli:

  • È necessario buona forma fisica, soprattutto per la risalita
  • Portare acqua a sufficienza e qualcosa di leggero e pratico da mangiare
  • Sentiero privo d'ombra o ripari. Non percorrere in caso di pioggia o maltempo e nelle ore più calde
  • Pendenze molto elevate. Completamente sconsigliato a chi soffre di vertigini
  • Indossarere scarpe e abbigliamento adatto. No infradito
  • Il tempo di percorrenza è molto indicativo, specialmente per la risalita