Quando visitare le Cinque Terre. Aggiornato 2021


QUANDO VISITARE LE CINQUE TERRE



Qual è il periodo migliore per visitare le Cinque Terre? Domanda difficile, vediamo alcuni suggerimenti.
Naturalmente, se volete godervi sole e mare, da fine primavera a inizio autunno è il vostro periodo. Negli ultimi anni, già a fine maggio si può fare il bagno, fino a inizio ottobre, l'acqua è più fresca, ma si sopporta. Se invece volete visitare i borghi e perdervi tra i pittoreschi caruggi, le chiese e i santuari, primavera ed autunno sono il periodo migliore, quando non fa troppo caldo. Lo stesso per gli amanti del trekking e dei panorami mozzafiato, qua aggiungiamo anche un altro motivo: in inverno i sentieri possono essere più scivolosi per la pioggia e l'umidità, in estate, il caldo si sente.
Il clima è molto favorevole in generale, le temperature sono miti, raramente si superano i 30 gradi in estate e raramente si avvicinano allo 0, rimanendo in media sui 10-12 gradi. I mesi più piovosi sono quelli autunnali, ottobre e novembre soprattutto e anche febbraio ma comunque le precipitazioni sono ridotte.
Ovviamente bisogna contare che durante i week end primaverili, il periodo pasquale e il periodo estivo, il numero di turisti è molto alto (pandemie permettendo) e l'effetto Venezia si nota. Quindi ecco alcuni suggerimenti mese per mese:

Gennaio: pochi turisti e tranquillità, meteo non favorevole. A Manarola si ammira il famoso presepe luminoso.
Febbraio: sempre pochi turisti ma in aumento, alcuni giorni di febbraio sono veramente belli e il trekking è stupendo.
Marzo: comincia la stagione vera e propria, riprendono anche i battelli. Buon mese per visitare le Cinque Terre.
Aprile: ottimo mese per conoscere le Cinque Terre, clima ideale, percorsi trekking di solito a punto, durante la settimana numero di turisti accettabile.
Maggio: si vedono i primi temerari in acqua, trekking e visite ok.
Giugno: mare ideale per i bagni e temperature non eccessivamente elevate per il trekking. Numero di turisti in considerevole aumento.
Luglio: bagni al top, molti turisti.
Agosto: caldo e prezzi alti, numerosissime presenze.
Settembre: ottimo mese per tutto, con temperature buone per tuffarsi, camminare e stare all'aperto.
Ottobre: ancora bel tempo fino a metà ottobre, iniziano le piogge, si svuotano i paesi.
Novembre: temperature basse e pioggia, mese per gli irriducibili delle Cinque Terre.
Dicembre: freddo compensato dall'atmosfera natalizia e dall'accensione del prese di Manarola.

Tutte le domande frequenti sulle Cinque Terre