Quanti giorni per visitare le Cinque Terre? Aggiornato 2024


QUANTI GIORNI PER VISITARE LE CINQUE TERRE?

Vernazza


Quanti giorni servono per visitare le Cinque Terre? Quanto ci si mette a girare le Cinque Terre? Domanda che ha tante risposte, perchè la disponibilità di tempo e gli obiettivi di ogni turista è diversa e soggettiva.

Ma vogliamo dare subito una risposta secca a quanto tempo ci vuole per visitare le Cinque Terre: 3 giorni. Si, per visitare tutti e i cinque i borghi con una certa calma è necessario dedicare almeno 3 giorni (un week end) alle Cinque Terre, calcolando due notti. Quindi un fine settimana è l'ideale, con arrivo il venerdì di pomeriggio e ripartendo la domenica di sera.
In tre giorni si possono girare i piccoli carrugi, salire e scendere dalle scalinate, ammirare i monumenti, magari percorrere anche un sentiero.

E qua cominciano i primi distinguo. Abbiamo a disposizione solo un giorno? Possiamo visitare comunque tutte e cinque le terre, ma con una certa lena, sia a piedi che naturalmente in in treno. Ci sarà che ve lo sconsiglierà, ma se avete solo un giorno... Altrimenti visitate le Cinque Terre in giorni diversi, una oggi, una tra un mese...

Per chi preferisce il mare, ovviamente dovrà disporre di più tempo, almeno una settimana, per poter rilassarsi un po' in spiaggia, soprattutto a Monterosso e magari Riomaggiore, oltre a passeggiare per i paesini.

Se invece siete degli appassionati del trekking, l'ideale sono quattro o cinque giorni, dedicando il tempo di visita alla fine di ogni tappa, anche se come abbiamo visto, per gli ironmen, è possibile farlo anche in un giorno.

Infine, se vogliamo esploare anche i dintorni, il consiglio è di passare alle Cinque Terre una o due settimane, approfittando per visitare Portovenere, Levanto, Sestri Levante, Portofino...

Riassumendo:

  • Toccata e fuga: 1 giorno
  • Visita completa: 2/3 giorni
  • Amanti del trekking: 4/5 giorni
  • Relax in spiaggia: 1 settimana
  • Tutte le precedenti e i dintorni: tra 1 e 2 settimane