Le Cinque Terre per diversamente abili


LE CINQUE TERRE PER DIVERSAMENTE ABILI


- Arrivare
- Visitare
- Numeri utili
- Strutture accessibili

Nonostante non siano un territorio semplice da visitare per disabili motori, le Cinque terre sono parzialmente attrezzate in tal senso.

Arrivare
Il mezzo più semplice per arrivarci per disabili motori è comunque la macchina. Controlla qui dove parcheggiare alle Cinque Terre.
In treno, le stazioni delle Cinque Terre non sono ancora preparate del tutto. A oggi (giugno 2021), alla stazione dei treni di Riomaggiore funziona solo uno dei due ascensori, che porta però all'inizio della Via dell'Amore, che è chiusa.
In paese ci sono altri due ascensori, attualmente funzionanti, uno nei pressi della chiesa di San Giovanni verso il castello, l'altro vicino alla stazione stessa, da Piazza Rio Finale a via Telemaco Signorini.
A Manarola, l'ascensore della stazione porta solo alla Via dell'Amore, come a Riomaggiore e non permette altro.
A Corniglia non sono presenti ascensori, nè rampe, lo stesso a Monterosso.
A Vernazza è invece presente un ascensore funzionante.
Infine a La Spezia sono presenti ascensori in tutti i binari, mentre a Levanto non ce ne sono.
In ogni caso raccomandiamo sempre di accertarsi del funzionamento chiamando i centri di accoglienza delle Cinque Terre.

Le informazioni sulle diverse stazioni, al sito di Trenitalia:
Stazione di Riomaggiore
Stazione di Manarola
Stazione di Corniglia
Stazione di Vernazza
Stazione di Monterosso

Stazione di La Spezia Centrale
Stazione di Levanto

L'uso del battello per arrivare alle Cinque Terre non è consigliato, anche per il difficile accesso dei punti di attracco, soprattutto a Riomaggiore, Manarola e Vernazza, con scalinate di accesso e strette strade.

Visitare
Una volta alle Cinque Terre, il paese più semplice da visitare per persone in carrozzina o con problemi motori è sicuramente Monterosso, quasi completamente pianeggiante sia sul lungo mare che nel centro storico. Vernazza, Riomaggiore e Manarola presentano forti pendenze, con la possibilità di vedere la via principali. A Riomaggiore parzialmente, fino al tunnel della ferrovia, non si arriva fino al mare. Corniglia si sviluppa su un caruggio principale corto in parte in pendenza, dalla chiesa di San Pietro alla terrazza di Santa Maria.

Per quanto riguarda i sentieri, la maggior parte non sono attrezzati, il Parco Nazionale delle Cinque Terre ha predisposto quattro percorsi, tutti con partenza dal Colle del Telegrafo, percorribili da persone con disabilità, utilizzando una carrozzina monoruota, chiamata Joelette.
I quattro sentieri sono:
- Colle del Telegrafo-Campiglia
- Colle del Telegrafo-Monte Santa Croce
- Colle del Telegrafo-Santuario della Madonna di Montenero
- Colle del Telegrafo-Volastra.
Maggiori informazioni: Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Sarebbe fruibile anche la Via dell'Amore, che si trova attualmente chiusa (2021).

Esiste un percorso subacqueo per diversamente abili, nei pressi di Punta Corone a Monterosso, all'interno della zona C, segnalato da una cima sorretta da picchetti:
Brevetto richiesto: Open
Profondità massima: - 18 m
Tipo Fondale: secca
Difficoltà: principiante

Numeri utili
Numeri di telefono utili a Riomaggiore
Numeri di telefono utili a Manarola
Numeri di telefono utili a Corniglia
Numeri di telefono utili a Vernazza
Numeri di telefono utili a Monterosso

Tutte le domande frequenti sulle Cinque Terre



Strutture turistiche accessibili
Alcune strutture turistiche per disabili motori: