Le Cinque Terre da Livorno



- 1. Come arrivare
- 2. Cosa vedere
- 3. Come spostarsi
- 4. Sentieri trekking
- 5. Prenota il tuo viaggio da Livorno
- 6. Cosa vedere a Livorno in un giorno

Tempo di lettura: 3 minuti.

1. COME ARRIVARE DA LIVORNO ALLE CINQUE TERRE

Visitare le Cinque Terre da Livorno è abbastanza frequente per l'arrivo nella città labronica di numerose crociere.
In treno esistono diverse combinazioni, le più veloci prevedono un cambio a La Spezia Centrale, con un treno Intercity o Freccia Bianca e regionale. I tempi di percorrenza variano leggermente tra l'ora e mezza e le due ore. Riomaggiore è la fermata più vicina a Livorno, poi Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso.
Controllare gli orari sul sito di Trenitalia.
Una volta arrivati alla Spezia, un'opzione diversa è prendere il battello e vedere le Cinque Terre dal mare.

In macchina invece, distanze e tempi di percorrenza sono:
- Livorno-Riomaggiore: 1 ora e 30 minuti, 110 km, pedaggio 10 euro, carburante 12 euro.

- Livorno-Manarola: 1 ora e 30 minuti, 110 km, pedaggio 10 euro, carburante 12 euro.

- Livorno-Corniglia: 1 ora e 45 minuti, 125 km, pedaggio 10 euro, carburante 14 euro.

- Livorno-Vernazza: 1 ora e 45 minuti, 125 km, pedaggio 10 euro, carburante 14 euro.

- Livorno-Monterosso: 1 ora e 45 minuti, 135 km, pedaggio 12 euro, carburante 14 euro.

La strada per Riomaggiore e Manarola è più semplice rispetto a Corniglia, Vernazza e Monterosso, caratterizzate invece da curve strette e tortuose. Consigliamo parcheggiare la macchina a La Spezia e prendere il treno o il battello.

Le indicazioni dettagliate su come arrivare a ogni borgo:

  • Come arrivare a Riomaggiore?
  • Come arrivare a Manarola?
  • Come arrivare a Corniglia?
  • Come arrivare a Vernazza?
  • Come arrivare a Monterosso?


  • Le indicazioni dettagliate su dove parcheggare in ogni borgo:
  • Dove parcheggiare a Riomaggiore
  • Dove parcheggiare a Manarola
  • Dove parcheggiare a Corniglia
  • Dove parcheggiare a Vernazza
  • Dove parcheggiare a Monterosso


  • 2. COSA VEDERE

    Ecco alcuni suggerimenti su cosa fare alle Cinque Terre in uno o due giorni:
    Le Cinque Terre in un giorno in treno.

    Oppure se rimani per una notte:
    Le Cinque Terre in due giorni (una notte)

    3. COME SPOSTARSI

    Il treno è il mezzo più facile ed economico per spostarsi alle Cinque Terre grazie alla Cinque Terre Card Treno, che permette un numero illimitato di viaggi sui treni regionali tra La Spezia e Levanto: orari dei treni alle Cinque Terre.

    4. SENTIERI TREKKING

    I percorsi trekking sono uno dei richiami principali delle Cinque Terre:
    Le Cinque Terre in un giorno a piedi
    Le Cinque Terre in due giorni a piedi (una notte)

    5. PRENOTA IL TUO VIAGGIO DA LIVORNO

    Preferisci non pensare all'organizzazione e sederti comodamente su un autobus da Livorno? Ecco alcuni suggerimenti:



    6. COSA VEDERE A LIVORNO IN UN GIORNO

    Se invece stai facendo il viaggio al contrario? Magari stai una settimana alle Cinque Terre e vuoi fare una toccata e fuga a Livorno. Ecco cosa visitare in un giorno:



  • Piazza della Repubblica: una delle piazze più pittoresche di Livorno, realizzata nel XIX secolo.
  • Fortezza Nuova: voluta dai Medici nel XVI secolo, per proteggere la città portuale.
  • Quartiere Venezia: si capisce dal nome, il quartiere dei canali e fossi navigabili. Stupenda la chiesa di Santa Caterina.
  • Fortezza Vecchia: in origine costruzione difensiva pisana, trasformata dai Medici a inizio XVI secolo.
  • Statua dei Quattro Mori: il simbolo della città, testimonianza della vittoria di Ferdinando I de' Medici sui pirati saraceni.
  • Cattedrale di San Francesco e Via Grande. Il duomo è del XVI secolo, distrutto nella seconda guerra mondiale e ricostruito. La Via Grande porta fino al mare con un susseguirsi di bei palazzi.
  • Mercato Centrale: il mercato delle Vettovaglie, del XIX secolo, struttura di ferro e vetro. Ospita soprattutto banchi di pesce e cibo.
  • Acquario: sempre interessante, posto sul mare, con ambienti marini, un rettilario e una terrazza panoramica.
  • Terrazza Mascagni: il belvedere di Livorno, con la sua pavimentazione a scacchi.
  • Villa Mimbelli – Museo Civico Giovanni Fattori: con opere soprattutto di artisti livornesi e toscani. Giovanni Fattori, Silvestro Lega, Telemaco Signorini... La villa che lo ospita è del 1865.