10 curiosità su Monterosso



1. Un luogo leggendario
Monterosso Leggenda vuole che fondarono Monterosso gli abitanti della località di Albereto, località sopra Monterosso.
2. La festa del paese

La chiesa di San Giovanni Battista Il 24 giugno si festeggia il patrono di Monterosso, a cui è dedicata la chiesa parrocchiale: San Giovanni Battista, con il tradizionale falò in spiaggia, chiamato Battiston.
3. La statua del Gigante
La statua del Gigante Una storia d'amore verso la propria terra, un racconto di emigrazione e sventura.
4. La rappresentazione più antica di Monterosso
La rappresentazione più antica di Monterosso È un dipinto seicentesco che si trova nella Cappella di San Cristoforo, nel cimitero di Monterosso. Il quadro raffigura San Cristoforo con Gesù Bambino sulle sue spalle. Sullo stondo si vede Monterosso...
5. Le dediche poetiche nel cimitero Il cimitero di Monterosso Il vecchio castello, oggi cimitero, è zeppo di dediche ai defunti sulle lapidi, vere e proprie elegie!
6. Montale e le sue poesie

Villa Montale A proposito di poesie, qua passava le sue estati d'infanzia il premio Nobel Eugenio Montale. Esiste ancora Villa Montale ed è stato creato un Parco Letterario.
7. Monterosso e Petrarca

Monterosso Continuiamo con i poeti. Petrarca menzionò Monterosso (e Corniglia): "Da qui vigneti illuminati dall’occhio benefico del sole e dilettissimi a Bacco si affacciano a Monterosso e sui gioghi di Corniglia. ovunque celebrati per il dolce vino"
8. Una chiesa spaventosa

Oratorio dei Neri Mortis et Orationis È l'oratorio dei Neri Mortis et Orationis. In facciata e all'interno è un susseguirsi di scheletri... "Ricordati che devi morire!"
9. Un bunker a Monterosso Il bunker della seconda guerra mondiale Ben visibile nei pressi della Torre Aurora, bunker di difesa e avvistamento della seconda guerra mondiale.
10. Acciughe prelibate
Le acciughe di Monterosso Prodotti gastronomico tipico del borgo: le acciughe, fritte o in conserva.