Le Cinque Terre.org

2 TAPPA: VERNAZZA-CORNIGLIA

Tempo di percorrenza: 1 ora e mezza.
Da via Ettore Vernazza, si procede verso via Carattino e passando per stretti carrugi si arriva alla mulattiera, che porta a Corniglia, vicino alla torre superiore delle fortificazioni di Vernazza.
È imprenscindibile fermarsi un momento per ammirare il panorama mozzafiato che si mostra una volta in quota, salendo tra vigneti prima e agavi, fichi d’india, euforbìe arboree poi. Si attraversa in salita un oliveto in parte coltivato, e si raggiunge quindi la frazione di Prevo a 220 metri, massima quota dell’ itinerario azzurro a 1.6 km da Vernazza. Il sentiero prosegue in leggera discesa offrendo una veduta completa di Corniglia fino alla Punta di Montenero, e della sottostante spiaggia di Guvano, dove il sentiero si restringe e scende bruscamente fino ad incontrare un punto di sosta attrezzato. Si ricomincia a salire con la frazione di San Bernardino alle spalle, per poi ridiscendere di nuovo e attraversare il rio Canaletto su un ponte a schiena d’asino in pietra. Si oltrepassa un altro rio, il Rio Groppo, e risalendo per i vigneti, il sentiero continua fino alla chiesa di San Pietro e quindi a Corniglia.




Vernazza-Corniglia