Le Cinque Terre.org

4 TAPPA: COLLE MARVEDE-FOCE DRIGNANA

Tempo di percorrenza: 2 ore e 30 minuti.
Il quarto tratto del sentiero è lungo 7,5 km con un dislivello di 250 metri. Quota massima è di 780 metri alla Sella di Malpertuso.
Dal colle Marvede si procede fra pini e querce proseguendo lungo il versante meridionale del Monte Grosso, fino alla sella nord-ovest del Marvede stesso a 620 mt, dove s’incrocia il sentiero n. 7 per Corniglia. Continuando per una pineta fino alla sella della Cigoletta a 612 metri, s’incontra ancora il sentiero n. 7 per Vernazza e Riccò del Golfo. Il percorso continua nell’arbusteto dove comincia la salita del Monte Gaginara (771 m) iniziando a descrivere il semicerchio che circonda il bacino del rio Vernazza, toccando in questa tappa i punti più alti del percorso a 815 metri al monte Malpertuso. In una nuova sella, preceduta da un castagneto, inizia un tratto in salita lungo il crinale che raggiunge il Monte Castello (745 mt). Il sentiero giunge ancora tra castagni alla Sella Prato di Corno e sale nella macchia le pendici del Monte Malpertuso, arrivando poi allo sterrato per Foce Drignana. Il sentiero prosegue più in basso e si raggiunge il la Foce a 534 mt, dove comincia il sentiero numero 8 per Vernazza.




Colle Marvede-Foce Drignana