Le Cinque Terre.org

L’ORATORIO DEI BIANCHI O DI SANTA CROCE

Nel centro storico di Monterosso, oltre la chiesa di San Giovanni Battista, prendendo a destra, ci si imbatte nell’oratorio della Confraternita dei Bianchi o di Santa Croce. Deve il suo nome al colore della veste usata dai confratelli durante le processioni. Le confraternite nacquero a partire dal XVI secolo, durante la Controriforma, periodo a cui corrisponde la costruzione dell’oratorio, per fomentare opere di carità. Come a Monterosso, solitamente in ogni paese venivano formate almeno due confraternite, come testimonia l’oratorio della Confraternita dei Neri.
All’interno è custodito un organo ottocentesco di scuola pistoiese ed una cantoria lignea con parapetto dipinto.

L’oratorio dei Bianchi