Le Cinque Terre.org

LA CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA

La chiesa di San Giovanni Battista fu costruita fra il 1244 e il 1307, data inscritta su un rocchio della seconda colonna a sinistra guardando verso l’altare. È uno splendido esempio di gotico ligure.
La facciata è a paramenti alternati di marmo bianco e serpentino verde scuro, con un portale ogivato leggermente strombato, affiancato da una doppia coppia di colonnine in marmo e arricchita da un rosone centrale traforato in marmo bianco, splendido esempio di gotico ornato, attribuito a Matteo e Pietro da Campiglio.
A pianta basilicale a tre navate, come le chiese di Vernazza e Corniglia presenta un progressivo restringimento della larghezza delle navate verso l’ingresso, con il duplice effetto di creare un’illusione prospettica e favorire la propagazione delle onde sonore.
Il campanile merlato è formato dall’antica torre medievale di controllo in pietra verde, a pianta rettangolare, sopraelevata nel XV secolo.

La chiesa di San Giovanni Battista